Biblioteca Rurale 'Il Poggio'

Biblioteca Rurale 'Il Poggio'

Home » ARCHIVIO » BRUNO CALVANI RICORDATO DA VITANTONIO BARBANENTE

BRUNO CALVANI RICORDATO DA VITANTONIO BARBANENTE

BRUNO CALVANI RICORDATO DA VITANTONIO BARBANENTE - Biblioteca Rurale 'Il Poggio'


Leggi il documento di Vitantonio Barbanente su Bruno Calvani nella trascrizione attraverso computer, qui allegata. L'immagine riguarda il monumento in bronzo a Niccolò Van Westerhout inaugurato a Mola di Bari nel 1964 (raffigura Dona Flor).

Presso la Biblioteca rurale Casina Morgese è consultabile la fotocopia del dattiloscritto di 9 pagine, datato 20 febbraio 1982 e intitolato di suo pugno dall'Autore "A Bruno Calvani", con firma autografa e data in calce. L'Autore dello scritto è Vitantonio Barbanente, che nella sua qualità di uomo politico di origine molese, molto si adoprò per lo scultore Calvani, di cui ammirava in modo incondizionato l'arte. Il documento in particolare è una cronaca delle vicissitudini che accompagnarono la realizzazione del monumento a Niccolò Van Westerhout, opera di Bruno Calvani, oggi nella piazza XX settembre di Mola di Bari. Il documento è il testo scritto della relazione svolta da V. Barbanente in occasione della presentazione pubblica del libro di Renzo Modesti "Calvani", edito nel 1981 per i tipi di Schena Editore. La fotocopia del documento è stata gentilmente donata a W.Morgese da G.Calvani, figlia dello scultore scomparso.  

Altre immagini e notizie su Bruno Calvani in questa sezione, nella sezione "News" e nella sezione "Foto Gallery".

commenti (0)